torna al programma
evento precedente
prossimo evento

“ESILIO TRA RICORDO E SOGNO” CON PAOLA PITAGORA E MARCO SOLLINI

5 maggio 2012 ore 21.30
PAOLA PITAGORA voce recitante
MARCO SOLLINI pianoforte

G. LEOPARDI (1798-1837)
Una lettera a Paolina, brani di diario e appunti sulla poesia;
Citazioni da Pietro Citati e da Pietro Giordani;

Poesie:
– A Silvia
– Le ricordanze
– Il passero solitario
– Il primo amore
– Ad Arimane
– All’Italia
– La sera del dì di festa
– L’Infinito
– A sé stesso

F. CHOPIN (1810-1849)
– Studio op.25 n.7
– Polacca op.26 n.1
– Notturno in do diesis minore op. post.
– Mazurca op.68 n.4
– Polacca op.40 n.1 “Militare”
– Mazurca op.7 n.1
– Mazurca op. 17 n.2
– Mazurca op.67 n.2
– Mazurca op.68 n.2
– Mazurca op.68 n.4
– Studio op.25 n.12

PAOLA PITAGORA
Proviene dal Centro Sperimentale di Cinematografia e dalla scuola di recitazione di Alessandro Fersen Pa. La sua prima esperienza è come presentatrice di programmi quali : “Il giornale delle vacanze”, “Fuori l’orchestra”, “ Aria di vacanze” , ”Cinema d’oggi”. Notevoli consensi riscuote anche la sua attività teatrale: dopo l’esordio in “Gog e Magog; partecipa a : “Danza di morte” di Strindberg ;“Corte savella” di Banti ; e alla commedia musicale “Ciao Rudy” al fianco di Marcello Mastroianni. Nel cinema dopo alcune apparizioni, tra cui Kapò di Gillo Ponte corvo; La viaccia di Bolognini; Barabba di Fleischer ,in cui ha il ruolo di Maria Maddalena.Si impone nel 1965 con I Pugni in Tasca di Marco Belloccio: interpreta il personaggio di Giulia,una figura ambigua e tormentata, meschina e nevrotica. Ma il ruolo che la rende popolare al grande pubblico è quello di Lucia Mondella nello sceneggiato televisivo dei Promessi Sposi, per la regia di Bolchi. Successivamente interpreta in Senza sapere niente di lei (1969) di Luigi Comencini, il tormentato personaggio di Cinzia che le vale “il Nastro d’Argento” come miglior attrice. Fino alla fine degli anni ‘70 continua ad alternare il cinema alla televisione Cristoforo Colombo, A come andromeda, “Il caso Lafarge”; al teatro:Jacopone da Todi”con Gianni Moranti. Alla fine degli anni novanta è di nuovo il piccolo schermo a portarla alla ribalta con la fiction rai Incantesimo nel ruolo di Giovanna Medici, direttrice della clinica Life. Per il teatro si dedica a “Caro Giacomo”di cui è autrice ed interprete, monologo incentrato sulla figura di Paolina Leopardi. Sempre per il teatro 2004-2005 porta in scena “Magnificat” con Paola Pitagora, Evita Ciri e Valentina Chico. Dopo i primi due successi letterari : “Fiato d’artista” Antigone e l’onorevole” nel marzo 2006 esce il terzo libro di Paola Pitagora :”Sarò la tua bambina folle” edito Baldini-Castoldi e Dalai, portandolo anche in scena con Francesco Siciliano Nell’Estate 2007 è la protagonista di “Fedra” con Roberto Alpi. Nel 2008-2009 porterà in scena “Honour” con Paola Pitagora,Roberto Alpi,Viola Graziosi ed Evita Ciri.

MARCO SOLLINI
Marco Sollini, pianista italiano dalla solida formazione, con un’ attività concertistica che lo ha portato a suonare in tutta Europa, Nord e Sud America, Africa, Indonesia, ecc. esibendosi in recital come pure in formazioni cameristiche e come solista con prestigiose orchestre. I suoi CD e concerti registrati dal vivo vengono diffusi da diverse emittenti radiofoniche; sono da ricordare le registrazioni per la RAI, Radio Vaticana, Radio National de España, Radio Unams del Messico, Radio Nazionale Serba. Ricca la discografia che annovera anche la prima incisione mondiale delle musiche pianistiche di Leoncavallo, Puccini, Giordano, Mascagni, Bellini, Verdi, Persiani, Offenbach e l’integrale pianistica di Rossini, in otto CDs per la Chandos, che la rivista della Società tedesca Rossini (Deutsche Rossini Gesellschaft) ha segnalato come “edizione di riferimento”. Ha inoltre ideato e preso parte all’incisione integrale dei “Gradus ad Parnassum” di Muzio Clementi, realizzata per la casa discografica ARTS. La rivista “Suonare news” ha pubblicato un CD dedicato interamente a F. Chopin con l’integrale dei Preludi op.28 e le 4 Ballate ed uno che lo vede accanto a Simonide Braconi, prima viola della Scala; la rivista Amadeus ha pubblicato un CD con l’integrale dei Concerti per due pianoforti e orchestra di J.S. Bach, incisi assieme a Salvatore Barbatano. Ha collaborato in varie formazioni da camera con numerosi importanti artisti tra i quali Bruno Canino, Antonio Ballista, Quartetto della Scala, Simonide Braconi, Elizabeth Norberg-Schulz, Quartetto di Cremona, Francesco Manara, Alain Meunier, Claudio Scimone, Elena Zaniboni, Fabrizio Meloni, e molti altri. Come revisore, ha curato per la Boccaccini & Spada Editori la pubblicazione integrale delle musiche pianistiche di Puccini, Mascagni, Giordano, Leoncavallo, Bellini e di alcuni inediti di musiche cameristiche di Rossini e Mascagni. Affianca all’attività concertistica quella didattica come professore di Pianoforte Principale presso l’AFAM Istituto di Studi Superiori “G.B. Pergolesi” di Ancona, dove ha svolto anche il ruolo di direttore tra il 2001 e il 2003. Ha tenuto inoltre master classes presso l’Arts Academy di Roma nella “Scuola Internazionale di Alto Perfezionamento”, al Conservatorio Statale di Lima, all’Accademia delle Arti di Tirana, nei College americani di Winston-Salem e Davidson, ecc. Gli è stato assegnato a Roma, in Campidoglio, il premio “Marchigiani dell’anno 2001” per la sua attività artistica internazionale. E’ presidente e direttore artistico dell’Associazione “Marche Musica”, ideatore e direttore artistico del Festival di musica da camera “armonie della sera” che organizza concerti in alcuni dei luoghi più suggestivi della Regione Marche. (www.marcosollini.it)

In collaborazione con

” “

Si ringrazia

Civitanova Classica Newsletter

Se vuoi essere informato su tutti gli eventi e i concerti di Civitanova Classica, iscriviti alla nostra newsletter. L'utente dichiara l'espressa autorizzazione al trattamento dei dati personali conferiti ai sensi del DLgs 196/2003.