torna al programma
evento precedente
prossimo evento

“UNA NOTTE ALL’OPERA”

Mercoledì 12 Gennaio 2011  ore 21.30  
Recital del pianista KOSTANTIN SCHERBAKOV

  

Programma

Scarlatti
Quattro Sonate (fa minore, Mi maggiore, si minore, Mi maggiore)

Haydn
Sonata in mi bemolle maggiore Hob.XVI:49
Allegro      – Adagio e cantabile   – Finale: Tempo di Minuetto

Chopin
Andante spianato e grande polacca brillante op.22

Intervallo

Tschaikovsky-Liszt
Polacca dall’ “Eugeni Onegin”

Wagner-Liszt
“Morte di Isotta” dal “Tristano e Isotta”

VerdiLiszt
Parafrasi da concerto sul Rigoletto di Verdi

GounodLiszt
Valse dal “Faust”

  

KONSTANTIN SCHERBAKOV

Insignito del 2002 MIDEM Cannes Classical Award (Shostakovich: 24 Preludes and Fugues), del 2002 und 2006 Preis der Deutschen Schallplattenkritik (Godowsky: Klavierwerke), vanta costanti ed entusiastici consensi della critica internazionale maggiormente qualificata che lo reputa tra i più significativi pianisti della nostra epoca.

I massimi critici tedeschi (Attila Csampai, Peter Cossé, Klaus Bennert) lo collocano nell’élite del panorama pianistico mondiale, le più autorevoli riviste specializzate di musica classica (Gramophone, Diapason, Fono Forum, Music & Theater, etc.) considerano la sua vasta discografia di 32 dischi (EMI Classics, Marco Polo, Naxos) tra le migliori degli ultimi anni e Scala Magazine include il suo CD con le 33 Variazioni su un tema di Diabelli di Beethoven tra i 50 migliori CD di tutti i tempi.

Realizza le seguenti integrali discografiche: Medtner, Scriabin e Respighi per pianoforte e orchestra, Respighi per pianoforte solo, Shostakovich, le 9 Sinfonie di Beethoven/Liszt per pianoforte solo, Godowsky Integrale (2005 Preis der Deutschen Schallplattenkritik), Rachmaninoff e Tchaikovsky per pianoforte e orchestra (Russian State Symphony Orchestra e Russian Philharmonic). Vincitore nel 1983 del Primo Premio al Rachmaninov Piano Competition di Mosca, si laurea inoltre ai Concorsi Internazionali di Montreal, Atene, Busoni, Bucchi e Géza Anda di Zurigo, dove gli conferiscono anche il Television Prize per la sua interpretazione del Concerto n. 1 di Tchaikovsky.

Nato a Barnaul (Russia), nel 1963, risiede a Zurigo con la sua famiglia dal 1992. Inizia lo studio del pianoforte a cinque anni debuttando a undici anni con il Concerto n. 1 di Beethoven. Studia quindi con il celebre Lev Naumov (allievo di Heinrich Neuhaus), al Conservatorio Tchaikovsky di Mosca, divenendone successivamente Assistente. Professore alla Musikhochschule di Zurigo, tiene Masterclass in Svizzera, Italia, Francia, Ungheria, Germania, Nuova Zelanda, Cuba, Singapore, Giappone, Africa del Sud ed è membro di giuria in numerosi concorsi internazionali (incluso Busoni di Bolzano, ARD di Monaco, Liszt di Weimar, Rio de Janeiro, Habana, e altri).
Il suo debutto europeo avviene al Festival Internazionale di Musica da Camera di Asolo, con l’integrale di Rachmaninov eseguita in 4 consecutivi recital (Sviatoslav Richter assiste a tale evento esprimendo con entusiasmo la sua grandissima impressione) ed esegue ancora tale integrale in molti centri internazionali.

Suona per rinomati Festival internazionali (Salzburg, Lucerna, Francoforte, Lugano, Bregenz, Ruhr, Evian, Colmar, Bodensee, St. Moritz Engadiner Konzertwoche, Schubertiade Feldkirch, Liszt Festival Weimar e Raiding etc.), Teatri (Amsterdam Concertgebouw, London Wigmore Hall, London Westminster Hall, Berlin Konzerthaus, Leipzig Gewandhaus, München: Philharmonie, Herkulessaal, Residenz,  Prinzregententheater, Hamburg Musikhalle, Düsseldorf Philharmonie, Bonn Beethoven-Halle, Stuttgart Liederhalle, Zurich Tonhalle, Zurich Schauspielhaus, Luzern KKL, Prague Rudolfinum, St. Petersburg Philharmonie, Bucharest Atheneum, Tokyo Casals Hall), Orchestre (Russian State Philharmonic, Moscow State Symphony, St. Petersburg Symphony, Tonhalle Zurich, Munich Symphony, George Enescu Philharmonic Bucarest, Sofia Philharmonic, Bach Collegium Munich, Montreal Symphony, New Zealand Symphony, Singapore Symphony, Wiener Kammerorchester), anche nella doppia veste di solista e direttore con I Pomeriggi Musicali e Orchestra da Camera di Padova, e per emittenti radiotelevisive (ARD, SF, Radio France, DRS 2, BBC).

Nel 1995 viene nominato BBC International Artist. Il suo repertorio comprende oltre 50 concerti con orchestra e altrettanti recital. Engadiner Konzertwoche, Schubertiade Feldkirch, Liszt Festival Weimar e Raiding etc.), Teatri (Amsterdam Concertgebouw, London Wigmore Hall, London Westminster Hall, Berlin Konzerthaus, Leipzig Gewandhaus, München: Philharmonie, Herkulessaal, Residenz,  Prinzregententheater, Hamburg Musikhalle, Düsseldorf Philharmonie, Bonn Beethoven-Halle, Stuttgart Liederhalle, Zurich Tonhalle, Zurich Schauspielhaus, Luzern KKL, Prague Rudolfinum, St. Petersburg Philharmonie, Bucharest Atheneum, Tokyo Casals Hall), Orchestre (Russian State Philharmonic, Moscow State Symphony, St. Petersburg Symphony, Tonhalle Zurich, Munich Symphony, George Enescu Philharmonic Bucarest, Sofia Philharmonic, Bach Collegium Munich, Montreal Symphony, New Zealand Symphony, Singapore Symphony, Wiener Kammerorchester), anche nella doppia veste di solista e direttore con I Pomeriggi musicali e Orchestra da Camera de Padova, e per emittenti radiotelevisive (ARD, SF, Radio France, DRS 2, BBC).

Nel 1995 viene nominato BBC International Artist. Il suo repertorio comprende oltre 50 concerti con orchestra e altrettanti recital.

 

 

 

 

 

  

  

 

Civitanova Classica Newsletter

Se vuoi essere informato su tutti gli eventi e i concerti di Civitanova Classica, iscriviti alla nostra newsletter. L'utente dichiara l'espressa autorizzazione al trattamento dei dati personali conferiti ai sensi del DLgs 196/2003.